Maggio 6, 2021

La settimana sportiva_a cura di Fabio Salis

BASKET:

  • Dinamo Sassari: brutta sconfitta per i ragazzi di Pozzecco nella partita di sabato al PalaSerradimigni. Non sono sufficienti i rientri di Spissu, Katic e Kruslin per tenere testa alla Virtus Bologna che dilaga nella seconda parte del match, chiudendo con il punteggio di 108 a 77. Nonostante la sconfitta, la qualificazione ai playoff sembrerebbe ormai ipotecata per i sassaresi.A2 femminile: Cus Cagliari, Surgical Virtus. Sconfitta per la Techfind Selargius che esce sconfitta a Ponte Buggianese sul campo della Nico Basket col punteggio di 88-53.Basket in carrozzina: la Dinamo Lab vince per 67 a 51 sul campo del Montello Bergamo, ribaltando la sconfitta della gara d’andata, e conquista la finale per il quinto posto nella massima serie, in cui affronterà il Gsd Porto Torres in un derby tutto sardo.
  • CALCIO:

    • Sconfitta drammatica per il Cagliari che cade in casa alla Sardegna Arena contro l’Hellas Verona. Lo 0-2 rimediato sabato pomeriggio allontana sempre di più i rossoblù dalla salvezza. I ragazzi di mister Semplici sembrano aver smarrito lo spirito combattivo che si era visto nelle prime uscite con il nuovo tecnico. Inoltre la squadra dovrà rinunciare per i prossimi impegni al portiere Cragno, positivo al Covid.
    • Serie C: dopo il successo di mercoledì scorso nel recupero del match contro la Pistoiese, l’Olbia si ripete e conquista tre punti pesantissimi per il morale e per la salvezza. I bianchi, guidati da Max Canzi, vincono in rimonta per 2-1 sul campo del Renate, grazie alle reti di Ragatzu e Gagliano (su assist dell’attaccante quartese).
    • Serie D: il Lanusei ferma sul pareggio il Monterosi (1-1 il risultato finale), mostrando grande piglio e nessun timore nei confronti della capolista. Portano a casa un punto anche l’Arzachena, raggiunta sul 3-3 al 94’ dalla Nuova Florida, la Torres (1-1 con il Formia) e il Latte Dolce (0-0 con la Nocerina). Arriva invece uno stop per il Carbonia che perde per 3-2 contro il Nola e frena la sua rincorsa ai playoff.

    VOLLEY:

    • B1 maschile: sconfitta casalinga per la Vba Sant’Antioco che perde per 3-0 contro la Pallavolo Caronno Pertusella.
    • B1 femminile: la Capo d’Orso Palau vince in trasferta contro il Visette (terza vittoria consecutiva) e conferma di vivere un ottimo momento.
    • C maschile: il CUS Cagliari sconfigge al PalaCUS per 3-0 la Sandalyon Quartu e chiude il girone a punteggio pieno.

    CICLISMO:

    Ha preso il via lunedì la 61^ edizione del Giro dei Paesi Baschi con la cronometro di Bilbao, a cui ha partecipato anche Fabio Aru. Il ciclista di Villacidro ha chiuso all’85^ posto, con lo svantaggio di 1’34’’.

    TENNIS:

    Nella giornata di domenica ha preso il via il torneo Sardegna Open sui campi in terra battuta del Tennis Club di Cagliari. Tra gli italiani in gara, dopo aver superato il primo turno, Matteo Viola non è riuscito a battere Kovalik. Eliminati anche Federico Gaio e Giulio Zeppieri. Sono stati sconfitti al primo turno Jacopo Berrettini, Francesco Forti, Andrea Pellegrino.  Nei prossimi giorni sarà anche il turno di Matteo Berrettini, attuale numero 10 al mondo.

    RALLY:

    Al Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia, Paolo Moricci e Paolo Garavaldi, appartenenti alla Porto Cervo Racing, hanno chiuso al settimo posto assoluto su Skoda Fabia R5. L’equipaggio della scuderia Sardegna Racing Team, formato da Francesco Fois e Giovanni Figoni, ha invece chiuso al ventisettesimo posto assoluto e ha ottenuto la vittoria di gruppo e di classe.

    HOCKEY SU PRATO:

    • Serie A1: la Ferrini Cagliari ha sconfitto in rimonta per 2-1 la Juvenilia Uras e consolida il terzo posto in classifica.
    • Serie B: esordio vincente in campionato per il Cus Cagliari che ha sconfitto per 5-4 l’HT Uras, grazie alla tripletta di Ortu e alla reti di Pischedda e De Montis.
    • Serie A1 femminile: le ragazze della Ferrini Cagliari hanno battuto per 1-0 il CUS Pisa, mentre la SG Amsicora ha perso per 2-1 contro la Pol. Valverde.

    PALLAMANO:

    • A1 maschile: la Raimond Handball Sassari sbanca il campo del Molteno battendo i padroni di casa per 30-22 e con questa vittoria consolida il secondo posto in classifica alle spalle del Conversano.
    • A2 maschile: sconfitta pesante per la Verdeazzurro Sassari che perde per 43-33 la gara contro la vice capolista Carpi.

    PESISTICA:

    Nei Campionati Europei di sollevamento pesi in corso a Mosca, il sardo Davide Ruiu ha conquistato la medaglia di bronzo nell’esercizio dello slancio nella categoria fino a 61 kg, mentre si è classificato al quinto posto nel totale con 283 kg.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *