Settembre 26, 2021

La Settimana Sportiva_di Fabio Salis

CALCIO:

Nazionale: i ragazzi del CT Mancini non vanno oltre il pareggio nelle sfide contro Bulgaria e Svizzera, gare di qualificazione ai prossimi campionati mondiali. Tra gli azzurri, uno dei più brillanti a questo giro è ancora Nicolò Barella che ha offerto due prove molto generose.

Andrea Carboni

Nazionale Under 21: esordio assoluto con gli azzurrini per il difensore sardo del Cagliari, Andrea Carboni, nella rotonda vittoria di Empoli contro il Lussemburgo (3-0). Dopo un primo tempo con qualche piccola incertezza, il giovane difensore ha preso bene le misure del reparto. In campo anche il neoacquisto rossoblù Bellanova.

Olbia: non bastano un buon primo tempo e la rete di Ragatzu nella ripresa alla squadra di Canzi per portare a casa qualche punto da Ancona. I bianchi tornano a casa sconfitti 2-1 dall’Ancona Matelica nella seconda giornata del campionato di C.

Serie B femminile: inizia con un’ottima vittoria la stagione della Torres. Le ragazze di mister Arca hanno sconfitto il Palermo in trasferta grazie ad una rete di Scarpelli messa a segno nel secondo tempo, conquistando il pass per la fase finale della Coppa Italia.

Serie D: proseguono le amichevoli pre-campionato delle varie compagini. Vincono la Torres, che batte 6-0 il Sennori, l’Arzachena vittoriosa per 5-1 contro il Porto Cervo, il Carbonia che ha sconfitto 2-0 la Sigma Cagliari, il Muravera contro il Villasimius (7-1 il punteggio finale). Successo anche per il neopromosso Atletico Uri che va a valanga sull’Ittiri Sport (13-1).

Eccellenza: tra venerdì e domenica sono andate in scena le gare di ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia che hanno visto Ilvamaddalena, Castiadas, Sant’Elena, Ossese, Ghilarza, Taloro Gavoi, Guspini e Monastir staccare il pass per i quarti.

BASKET:

Dinamo Sassari: al “PalaSerradimigni” davanti a circa settecento spettatori, la squadra di coach Cavina ha battuto Cremona 83-74 nella prima gara del girone di Supercoppa. Tra i migliori in campo Logan e Battle.

Alessia Orro

Dinamo Sassari femminile: l’ultimo acquisto del club sassarese, che va a chiudere il roster, è la lunga statunitense Jessica Shepard, proveniente dal Minnesota Lynx. La giocatrice, classe 1996, può essere impiegata sia come alapivot che come centro.

VOLLEY:

Straordinaria impresa delle ragazze della nazionale che a Belgrado hanno conquistato il terzo titolo europeo della storia per l’Italia, battendo 3-1 in finale in rimonta la Serbia. Tra le protagoniste in campo anche la palleggiatrice oristanese Alessia Orro, autrice di grandi prestazioni decisive per il trionfo azzurro nel torneo.

ATLETICA:

Il campione olimpico della staffetta 4×100, Filippo Tortu è tornato in pista dopo le Olimpiadi, facendo registrare un buon tempo. L’atleta si è fermato a 20’’40 (avvicinandosi al suo record di 20’’34) sui 200 m piani al meeting di Chorzow del World Athletics Continental Tour Gold e ha chiuso la gara al terzo posto.

Filippo Tortu

Al “Santoru” di Cagliari, giornata da incorniciare per Wanderson Polanco che ha stabilito il suo record personale nei 100 m (10’’25) in semifinale e ha vinto la finale con un buon 10’’34.

Ai campionati italiani Fisdir (Federazione italiana sport paralimpici per gli atleti con disabilità intellettiva e relazionale), Simone Nieddu ha conquistato sulla pista di Nuoro il titolo italiano negli 800 e nei 1500 metri

CICLISMO:

Vuelta a España: con la cronometro di Santiago de Compostela (51° posto nella tappa con il crono di 48’17’’) si è chiusa a 31 anni la carriera di Fabio Aru, un percorso iniziato nove anni fa, nel 2012 in Colorado con la maglia dell’Astana. La vittoria della Vuelta a España e il secondo posto al Giro d’Italia nel 2015, il quinto posto al Tour de France e la vittoria del titolo di campione italiano nel 2017 sono i principali successi della straordinaria carriera del Cavaliere dei Quattro Mori. 

VELA:

A Cagliari si sono svolti i campionati italiani giovanili che hanno visto la partecipazione di circa seicento atleti. Tre velisti sardi hanno conquistato altrettanti titoli italiani: Nicolò Cassitta (YC Olbia) nella divisione ILCA4, Pierluigi Caproni (Windsurfing Club Cagliari) nell’under 13 dei windsurf Techno 293, Federico Pilloni (Windsurfing Club Cagliari) nella categoria Techno 293 under 19.

È iniziata a Porto Cervo la Maxi Yacht Rolex Cup, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title Sponsor Rolex e della International Maxi Association. Partecipano alla competizione 44 yacht.

PADEL:

Domenica si è concluso il torneo Fip Star di Cagliari sui campi del Tennis Club Cagliari, in cui si sono scontrati i migliori giocatori al mondo nella disciplina. Nella finale maschile la coppia composta da Cano-Garcia Diestro ha avuto la meglio in tre set su Sans-Zaratuiegui, mentre nel femminile hanno ottenuto la vittoria finale la spagnola Vivancos e l’argentina Bidahorria. Nel frattempo sono iniziate anche le gare di qualificazione al tabellone principale del World Padel Tour.

IPPICA:

All’Ippodromo di Firenze è andato in scena il Derby Italiano dell’anglo-arabo, competizione che ha visto il trionfo di Cleopatra de Mores, inviata da Chilivani. Dopo nove anni la Sardegna è tornata a vincere questo torneo con la baia della scuderia Calvia.

BASEBALL:

Serie B: la Catalana Alghero ottiene una vittoria e una sconfitta nel doppio incontro contro il Boars Grosseto (8-4 per gli algheresi il primo match, 12-5 per i toscani il secondo).

Serie C: colpo esterno della Shardana Iglesias che vince 9-2 sul campo del Selargius.

SOFTBALL:

In A1 femminile arrivano due vittorie che valgono la salvezza per il Banco di Sardegna Nuoro nel doppio confronto casalingo con la New Bollate (punteggi: 8-1 e 8-3). L’ultimo impegno stagionale di sabato a Caronno sarà dunque ininfluente per le sorti delle nuoresi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *