Ottobre 25, 2021

La Settimana Sportiva_di Fabio Salis

CALCIO:

Cagliari: buona la prima per Mazzarri. All’Olimpico contro la Lazio arriva un pareggio (2-2), maturato dopo che la squadra rossoblù era addirittura passata momentaneamente in vantaggio. Particolarmente apprezzabili il carattere e l’organizzazione vista in campo. Sugli scudi soprattutto Nandez, Keita e Deiola.

Cagliari Primavera: prosegue nel migliore dei modi il cammino dei ragazzi di Agostini che ad Asseminello hanno battuto 2-1 la Fiorentina, grazie alle reti di Delpupo al 14’ e al 95’ del classe 2005 Vinciguerra, dopo il momentaneo pareggio viola di Krastev.

Olbia: sconfitta per i bianchi che cadono in trasferta a Lucca contro la Lucchese con il punteggio di 2-1. La rete del vantaggio gallurese messa a segno in avvio da Biancu si è rivelata illusoria, perché i ragazzi di Canzi vengono rimontati nella ripresa e restano fermi a quota 6 punti in classifica.

Serie D: nella prima giornata di campionato arriva una sconfitta casalinga per la Torres che esce sconfitto (0-1) al Vanni Sanna dal Giugliano, mentre il Muravera ha piegato 3-2 l’Atletico Uri. Sono invece terminate in parità le sfide fra Arzachena e Lanusei (2-2) e Carbonia e Latte Dolce (1-1).

Eccellenza: vittorie per Ferrini Cagliari, Sant’Elena, Guspini e Taloro Gavoi che salgono a quota 6 punti in classifica. Primi tre punti stagionali per Asseminese e Bosa. Pareggio tra Castiadas e Villacidrese. Male la Nuorese che perde anche in trasferta contro il Taloro.

Serie B femminile: seconda sconfitta consecutiva per la Torres. Le ragazze di mister Arca cadono al “Basilio Canu” di Sennori contro il Brescia che si impone col punteggio di 0-1 grazie ad un rigore realizzato da Merli.

BASKET:

Dinamo Sassari: i biancoblù di coach Cavina si preparano per la prima di campionato contro Pesaro, dopo essere stati eliminati sabato a Bologna da Brindisi nei quarti di finale della Supercoppa Italiana (76-66 per i pugliesi), nonostante un buon terzo quarto in cui sembrava che i sassaresi potessero rimettere in piedi la gara.

All Star Game NextGen: Luca Sanna, giocatore delle giovanilidella Dinamo Sassari, è sceso in campo domenica all’Unipol Arena di Bologna nella sfida tra due squadre, formate dai migliori talenti Under 19 delle società che parteciperanno alla prossima Serie A1.

ATLETICA:

Straordinaria prestazione di Filippo Tortu nella tappa Gold del Continental Tour svoltasi a Nairobi (Kenya). Il velocista di origine tempiese ha battuto il suo record personale sui 200 metri, facendo fermare il cronometro a 20’’11 che gli è valso il terzo posto nella gara vinta da Kerley e diventando il secondo italiano più veloce di sempre dopo Pietro Mennea.

VOLLEY:

A2 femminile: al PalaMaloggia di Chiavenna si è svolto il 6° Torneo Valchiavenna, a cui ha partecipato anche l’Hermaea Olbia che si prepara al prossimo campionato che avrà inizio il 10 ottobre. Le ragazze galluresi hanno perso la finale 3°/4° posto del torneo contro la Millennium Brescia.

MOTOCROSS:

Riola Sardo è stata nell’ultimo fine settimana il teatro della tappa della MXGP, in cui l’olandese Jeffrey Herlings su KTM ha vinto entrambe le gare disputatesi sul crossodromo di Le Dune. Tappa invece sfortunata per il pilota italiano Tony Cairoli, caduto durante le prove libere.

PALLAMANO:

A1 maschile: vittoria storica per la Raimond Sassari, alla prima partecipazione assoluta in una coppa europea, che ha passato il turno nella Ehf Cup contro il Dudelange, battuto 29-21 nella gara di ritorno al PalaSantoru, dopo la sconfitta rimediata venerdì (23-24). Nel prossimo turno i sassaresi affronteranno i norvegesi del Naerbo.

A2 maschile: nella seconda giornata di campionato arriva un pareggio casalingo per la Verdeazzurro Sassari che non va oltre il 27-27 con il Follonica.

VELA:

Filippo Vincis, della Lega Navale del Sulcis, si è aggiudicato il titolo nel campionato italiano della classe RS Aero, che si è svolto a Torvaianica nel Lazio.

IPPICA:

Laura Piras ha vinto i campionati regionali di dressage, disputati al circolo ippico Boscovivo, a Sarroch, in sella a Bellissima 40. Secondo posto per Valentina Villecco, in sella a Diamante, mentre il bronzo è andato a Federica Marcia con Sapiente.

ENDURANCE EQUESTRE:

L’Horse Country Resort di Arborea è in questi giorni il teatro dei campionati del mondo della disciplina. Per la Sardegna sono arrivati i successi con il rider settantaduenne Gianni Battista Mura nei 100 km open, mentre nei 100 km under 21 c’è stato un podio tutto sardo con Marina Berluti, Marika Soro e Fabrizio Pintore.

TIRO CON L’ARCO:

Ai campionati europei di Parenzo, in Croazia, la diciottenne Eleonora Meloni ha conquistato il titolo di campionessa europea nell’arco nudo juniores, specialità campagna di tiro con l’arco. L’atleta di Uras ha preso parte al campionato con la maglia della nazionale.

AUTOMOBILISMO:

A Buddusò si è svolta la ventesima edizione, con la quinta tappa della serie Slalom Sardegna, che si è aggiudicato Fabio Angioj sulla Radical Hayabusa Prosport. Il prossimo appuntamento con gli slalom isolani a Dorgali con la Cala Gonone-Galleria in programma il prossimo weekend.

WINDSURF:

L’oristanese Nicolò Spanu ha vinto il campionato italiano di Windsurf foil, che si è disputato a Torbole, nelle acque del Garda Trentino, imponendosi nella categoria Under 20 dello Slalom. La sorella, Maddalena Spanu, ha conquistato la medaglia d’argento sempre nella categoria Under 20 Formula Foil e si è anche aggiudicata il titolo slalom fin e slalom foil.

AQUABIKE:

Al molo Brin di Olbia si è svolto il Grand prix of Italy, una tappa del mondiale della disciplina che ha visto il trionfo del francese Jeremy Perez nella categoria Runabout Gp1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *