Luglio 4, 2022

Nasce da un sogno dell’artista Mabi Sanna “Donne senza volto”

Donne senza volto – Art design and more” nasce da un sogno dell’artista Mabi Sanna, pittrice e creatrice di manufatti che raccontano la storia di un passato tutto sardo.

Mabi nelle sue tele propone le donne che parlano senza avere un volto ma solo lo spirito che anima i loro corpi.

Lo spazio espositivo di recentissima ristrutturazione racchiude il mondo di Mabi, un nido recuperato dalla storia che offre spunti di riflessione sul nostro passato.

La sala non è solo pittura di Mabi Sanna, è una fucina di idee, di arredi creati con sedie centenarie che riproduco il corpo della donna sarda vestita di intrecci di colore, di eventi dove l’arte nelle sue  molteplici sfaccettature si intreccia con la musica e il vino custodito nella antichissima cisterna originale tipica della Cagliari sotterranea che percorre silenziosa le vie del centro storico.

La società “Donne senza volto s.r.l.s” offre tutto questo ma non trascura i piccoli eventi, riunioni di lavoro o  di mera compagnia.

La mostra è visitabile presso la Sala d’Arte Mabi Sanna. Via Arquer n. 41 Cagliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *