Ottobre 5, 2022

“Heimat” trent’anni dopo: Edgar Reitz Premio Speciale alla Biennale di Venezia

Trent’anni dopo la presentazione a Venezia della serie “Heimat 2”, Edgar Reitz è tornato al Lido per presentarne il restauro alle Giornate degli Autori e per ricevere il premio speciale del 75° dell’Ente dello Spettacolo.

Il suo portentoso lavoro sulla memoria, individuale e collettiva, dice del bisogno ineludibile di non rimuovere il passato, di rintracciare attaverso gli strumenti della ricognizione narrativa ed estetica, il senso delle cose che non sono perdute ma si sono depositate nel fondo del tempo sempre vivo e attuale, storico e metastorico.

Il cinema che dà forma al Tempo e ne cattura il Mistero: è in fondo l’intuizione che da 75 anni orienta il lavoro dell’Ente dello Spettacolo sulle pratiche cinematografiche alte e basse, di ieri e di oggi.

Il tentativo di riposizionarsi, con la bussola del rigore critico e dell’amore per la settima arte, dentro la storia – sociale, culturale – di una comunità e il suo rifrangersi nelle generazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *