Febbraio 1, 2023

La redazione de Il Cagliaritano festeggia l’anniversario dello scudetto del Cagliari con dei contenuti speciali

Il 12 aprile del 1970 il Cagliari si laureò per la prima volta nella sua storia campione d’Italia, battendo per 2-0 il Bari allo Stadio Amsicora grazie alle reti di Gigi Riva al 39’ e di Bobo Gori all’88’ minuto. La squadra di Manlio Scopigno regalò all’intera isola una straordinaria impresa che resterà per sempre negli annali di storia del nostro paese, non soltanto dal punto di vista sportivo, ma anche sociale. Come scrisse Gianni Brera, uno dei grandi “narratori” delle imprese di Riva e compagni, quello scudetto rappresentò di fatto il vero ingresso della Sardegna in Italia, contribuendo all’inserimento definitivo dell’isola nella storia del costume italiano.


Nonostante siano ormai passati esattamente cinquantuno anni da quel campionato di grande passione, l’epopea rossoblù non ha mai smesso di essere raccontata e ancora suscita grandi emozioni nell’animo, non solo degli appassionati che hanno vissuto personalmente quel momento storico, ma anche delle generazioni più giovani che sognano di poter rivedere un giorno il Cagliari trionfare.


Per tutti questi motivi, la redazione de Il Cagliaritano e la GIA Comunicazione di Giorgio Ariu hanno voluto regalare ai lettori alcuni contenuti speciali sull’impresa e il contesto politico e sociale in cui si concretizzò, riportando particolari aneddoti e testimonianze esclusive in grado di stimolare la curiosità.
Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.