Febbraio 28, 2024

Moby Prince: presidio delle Associazioni familiari vittime al porto di Olbia

0

Sabato 17 Giugno, presso il porto di Olbia, si è tenuto un presidio delle Associazioni dei familiari delle vittime della Moby Prince in ricordo delle 140 persone scomparse il 10 Aprile 1991.

Sono passati 32 anni da quella sera in cui il traghetto della Navarma, diretto ad Olbia, appena uscito dal porto di Livorno entrò in collisione con la petroliera della Snam Agip Abruzzo. Oltre a ricordare le 140 vittime, le Associazioni “10 Aprile” e “140” vogliono ribadire la loro richiesta di arrivare alla verità su quanto accaduto la sera del 10 Aprile 1991.

Come detto dal presidente Mattarella: “Sulle responsabilità dell’incidente e sulle circostanze che lo hanno determinato è inderogabile ogni impegno diretto a fare intera luce”. Grazie al lavoro di due commissioni parlamentari di inchiesta sappiamo che la versione ufficiale di quanto accaduto data subito dopo la collisione era lacunosa; le Associazioni rinnovano l’invito a istituire una nuova commissione di inchiesta per completare il lavoro fatto fin qui e dare una spiegazione alla tragica morte dei 65 dipendenti della Navarma (oggi Moby), membri dell’equipaggio, e dei 75 passeggeri.

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *